Va tutto bene

monologo banale e la saccenteria dell’odio monologo illuminato e la saggezza dell’amore Va tutto bene, oh … va tutto bene … ProbabilMente non c’è nulla di più autoreferenziale dell’arte. Affermazione, ma almeno non ipocrisia. Piacere a sé stessi perché in fondo il pubblico recita la sua parte. L’equilibrio è sancito … … o esattamente ilContinua a leggere “Va tutto bene”

Videndum et Audiendum

Videndum et Audiendum è un percorso audiovisivo digitale permanente lungo il tratto della Via Francigena immerso nel bosco di Monte Fogliano, attivo dalle 10.00 del 27 giugno 2021. I cartelli relativi alle opere sono realizzati in alluminio e legno, contengono la descrizione dei singoli lavori e dei QR Code che inquadrati con uno smartphone, avviano le audiovideografieContinua a leggere “Videndum et Audiendum”

Trash Vortex

La plastica componente invasiva della nostra quotidianità; materiale innovativo capace di rivoluzionare la produzione industriale, diventato elemento contaminante incorporato negli strati naturali. L’era dell’uomo, Antropocene, nasce come progetto nel 1999 con delle audiovideografie che mostrano materiali plastici, incorporati e sedimentati nella terra, protagonisti anche dell’omonima installazione del 2016 in cui il pubblico è invitato aContinua a leggere “Trash Vortex”

Erlebnis

La PERSONALITÀ riguarda ciò che è irripetibile nel singolo soggetto: aspetto, abilità, motivazioni, reattività emotiva, ciò che in filosofia si può definire Erlebnis, l’esperienza vissuta che continua a vivere. Un nuovo disco di musica indipendente esce quando meno ce lo aspetteremmo, cioè nel bel mezzo di una pandemia. Si tratta di “Erlebnis” di Marco Brama,Continua a leggere “Erlebnis”

DisinformAzioni

Solo la superficie fa rumore Le esperienze si incontrano e generano un punto, inconsapevolmente o coscientemente, poco importa. Non c’è verità o forse ogni linea conosce la sua ragione. Ma è tutto un costrutto, non c’è natura che non sia già cultura. Riutilizzare e plasmare, essere immortali oppure effimeri, l’incrocio è liquido e non stabile.Continua a leggere “DisinformAzioni”

Unika

È vero che dal Seicento la scienza ha espulso tutto ciò che era una qualità immediata dal metodo scientifico, relegando le attività artistiche in un regno psicologico dell’Essere contrapposto agli oggetti della fisica , ed è altrettanto certo che gli artisti moderni, si sono trovati a dover fare i conti con cambiamenti epocali e inattesiContinua a leggere “Unika”

Stop Violenza

Fermarsi, senza ben comprendere, senza ben vedere … Abituati a feroci figurazioni provenienti da ogni media, siamo addestrati fin dall’infanzia a subire violenza senza accorgercene, incapaci di reagire. Rappresentato e reale si intrecciano, si confondono, ma non sollecitano reazioni nello spettatore. L’unica possibilità è interrompere il fluire del montaggio, instare attenzione e sviluppare interrogativi. Fermarsi,Continua a leggere “Stop Violenza”

Antropocene

La plastica componente invasiva della nostra quotidianità; materiale innovativo capace di rivoluzionare la produzione industriale, diventato elemento contaminante incorporato negli strati naturali. Antropocene – tecnica mista su tela – Mixed Media on Canvas, 2019 L’era dell’uomo, appunto: Antropocene, nasce come progetto nel 1999 con le omonime audiovideografie che mostrano materiali plastici, incorporati e sedimentati nella terra,Continua a leggere “Antropocene”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito